Ecoterm Srl - Via Bostone, 2/o - 25089 Villanuova s/C (Bs) Tel: 0365 372384 - Fax: 0365 1980234 email: info@ecotermsrl.com
Ecoterm Srl - Via Bostone, 2/o - 25089 Villanuova s/C (Bs)Tel: 0365 372384 - Fax: 0365 1980234email: info@ecotermsrl.com

COME FUNZIONA UN ADDOLCITORE?

1. Il corpo centrale di un addolcitore d'acqua è composto da una bombola riempita con palline di resina, a loro volta coperte da ioni di sodio. Non appena l'acqua cosiddetta "dura" passa attraverso questo ambiente, le resine agiscono da magnete, attraendo a loro gli ioni di calcio e magnesio, interscambiando gli ioni di sodio.

 

2. Nell'eventualità che le resine arrivino a saturazione di ioni minerali, sarà necessario "ricaricarle". Questo processo, chiamato "rigenerazione", può essere comodamente gestito tramite la valvola di controllo posta sopra la bombola, che funge da "cervello" di tutto il sistema.

 

3. Durante il processo di rigenerazione, la soluzione di salamoia (contenuta in un tino accanto all'addolcitore) viene fatta affluire all'interno della bombola, lavando così le resine in un vero e proprio bagno di ioni di sodio, che andranno a sostituirsi a quelli di calcio e magnesio accumulatisi nel frattempo.

 

4. Ora l'acqua addolcita può essere utilizzata in tutto l'impianto di casa.

 

5. Il refluo di rigenerazione che trasporta gli ioni di calcio e magnesio, viene convogliato allo scarico. Le resine rigenerate possono quindi essere utilizzate ancora ed ancora.

Novità

Come funziona un addolcitore?

Clicca QUI

Le nuove regole relative all'efficienza energetica.

Scopritele qui

Questo sito internet utilizza cookies

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© ECOTERM Srl - P.IVA / CF: 01565160981
Sede Legale: Via Rosmini, 23 - 25088 Toscolano Maderno (Bs)
Sede Amministrativa: Via Bostone, 2/o - 25089 Villanuova s/C (Bs)